Biblioteca online, Chirac lancia piano francese rivale di Google

Il presidente francese Jacques Chirac ha chiesto alla Biblioteca Nazionale di Francia di stilare un progetto per mettere in Rete opere della letteratura europea, in concorrenza con un progetto analogo del motore di ricerca Usa Google



Il presidente francese Jacques Chirac ha chiesto alla Biblioteca Nazionale di Francia di stilare un progetto per mettere in Rete opere della letteratura europea, in concorrenza con un progetto analogo del motore di ricerca Usa Google.

Chirac ha dato il via libera alla ricerca sul progetto dopo che Jean-Noel Jeanneney, responsabile della biblioteca nazionale, ha espresso preoccupazioni per il fatto che il piano di Google di mettere online alcune delle più grandi biblioteche del mondo possa favorire la lingua inglese.

Chirac ha chiesto a Jeanneney ed al ministro della Cultura francese di trovare un modo "in cui le raccolte di grandi biblioteche in France ed Europa possano essere più rapidamente accessibili via Internet".

Il presidente francese potrebbe cercare il sostengo nelle prossime settimane di altri Paesi europei per un più ampio coordinamento per mettere in rete opere letterarie europee.

Google, con sede in California, ha annunciato lo scorso dicembre l'intenzione di scannerizzare nei prossimi anni milioni di libri e riviste da proporre nel suo popolare motore di ricerca. I suoi partner nel progetto solo le università di Harvard, Stanford, Oxford e Michigan, oltre alla Biblioteca pubblica di New York.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il