BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa Speciali e ordinari 2013: firma tra oggi e domani. Altrimenti rinvio a nuovo Governo

Tra oggi e domani firma sui Tfa: le attese



Dopo l’ok del MEF, il Ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, potrebbe apporre la firma al decreto sul regolamento di accesso ai Tfa oggi, giovedì 7 marzo, o al massimo domani, venerdì 8, in occasione del Consiglio dei Ministri, dove si firmerà tra l’altro il nuovo decreto valutazione scuola.

Nel caso in cui la firma del ministro sui Tfa non dovesse effettivamente arrivare singifica che la questione sarà rimandata al prossimo nuovo governo.

Secondo Giorgio Mottola, Responsabile Nazionale del Settore Scuola di FLI, “Ad un anno esatto dal recepimento dell’odg di Futuro e Libertà con il quale il governo si impegnava ad istituire percorsi abilitanti speciali per docenti precari in possesso di determinati requisiti di servizio, i TFA Speciali sono in dirittura di arrivo e giovedì il tanto sospirato Decreto di modifica al DM 249 sarà finalmente una realtà, ponendo fine ad attese estenuanti dovute ad un iter lunghissimo. Per noi di FLI, il varo del Decreto sarà motivo di grandissima soddisfazione”.

Nell’attesa della tanto sospirata firma, restano aperte alcune questioni sui Tfa speciali, mentre l'organizzazione dei Tfa ordinari sembra incontrare maggiori ostacoli per una approvazione definitiva.

I Tfa speciali sostituiscono la vecchia Siss, scuola di specializzazione all’insegnamento secondario e permettono ai docenti con un determinato requisito di servizio di acquisire l'abilitazione senza selezione iniziale e tirocinio.

Per accedere ai Tfa speciali, infatti, bisogna avere il requisito di tre anni di servizio tra l'a.s. 1999/2000 e il 2011/12 o una lunga esperienza di insegnamento, anche senza abilitazione.

Le questioni su requisito di servizio, possibilità di accesso a docenti già abilitati o di ruolo, limite temporale entro cui maturare il requisito (richiesta estensione all’a.s. 2012/13), valore da attribuire al diploma magistrale acquisito entro l’a.s. 2001/02, e valore da attribuire all’abilitazione conseguita con Tfa ordinario e speciale saranno definite solo una volta apposta la firma, o dal ministro o dal prossimo governo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il