BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Borsa Italia, Usa, Europa 2013: azioni e obbligazioni in crescita pur con crisi economia. Previsioni

Listini Usa e europei ok ma quali sorprese?



Borsa Usa in crescita: nel mese di febbraio i listini americani hanno toccato un nuovo picco, il terzo dopo quello del 2000 e del 2007 e, nonostante i listini europei rappresentino grandi potenzialità di crescita, sono proprio quelli Usa che oggi vantano maggior dinamismo e liquidità derivante dai bond.

E sono gli esperti a confermare che il mercato effettivamente si muove sulla base dei fondamentali e nel corso dei prossimi mesi questi saranno condizionati dalle decisioni politiche che verranno prese a Washington, per esempio sulla questione del tetto del debito pubblico.

Del resto, è vero che le aziende Usa hanno visto crescere i profitti in questi anni solo per effetto di misure di ristrutturazione e che gli utili possono ancora salire, sospinti dai ricavi se il contesto economico, come sembra, si rafforzerà nel corso dell'anno.

Anche in zona euro ci sono segnali di una possibile ripresa, e proprio questo fa prevedere agli esperti grandi colpi di scena per gli investitori, soprattutto se le condizioni economiche, d’Europa come d’Oltreoceano, miglioreranno come promesso dalle varie forze politiche.

E allora puntare sia su azioni Usa che su azioni euro potrebbe far ottenere guadagni e buoni rendimenti. Le previsioni parlano anche di miglioramenti di investimenti anche nei Paesi fino all’anno scorso considerati in grave difficoltà, come Italia, Irlanda, Portogallo, Grecia e Spagna, tanto da attirare di nuovo gli investitori stranieri.

C'è però chi anche ipotizza che tra un pò tutto questo 'buon' andamento possa ribaltarsi nuovamente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il