BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aerei in ritardo oggi per neve e maltempo Francia, Germania e nazioni Ue. Aggiornamento tempo reale

Europa bloccata dalla neve: cancellati voli e treni. La situazione



Nord Europa nella morsa del gelo e della neve: la neve è caduta fitta da ieri sera su Parigi e tutto il nord e nordovest della Francia, provocando gravi disagi ai trasporti, voli cancellati e alle reti elettriche. Nella capitale francese, i trasporti locali sono in grave difficoltà.

Un aereo della Tunisair è uscito di pista mentre stava atterrando all'aeroporto di Orly, Parigi, ricoperto di neve. Il velivolo, proveniente da Djerba è uscito dalla pista intorno alle 11:15 'finendo la corsa sul fianco della pista, senza urti', è stato riferito da un portavoce degli Aeroporti di Parigi (ADP). I passeggeri sono stati evacuati alle 12:15.

In Bretagna e Bassa Normandia, ovest della Francia, oltre 68.000 case sono rimaste senza elettricità a causa delle forti nevicate che hanno colpito la regione in questi giorni.

A causa della neve inoltre migliaia di persone sono rimaste bloccate ieri mattina all'interno delle loro auto. In Bassa Normandia sono caduti tra i 50 e i 60 cm di neve e continua a soffiare un forte vento. Nella regione, inoltre, un traghetto con oltre 500 persone bordo si è dovuto fermare a Cherbourg . Tutti i treni sono al momento bloccati e molte scuole chiuse per evitare agli alunni di uscire di casa.

Grossi disagi anche nel Nord-Pas-de-Calais, regione al limite settentrionale del Paese. Anche il trasporto aereo è bloccato, con voli in ritardo o cancellati addirittura.

La tempesta di neve che sta colpendo il Nord Europa sta paralizzando anche il Belgio, dove la circolazione è particolarmente difficile sulle strade e nell'area urbana di Bruxelles i trasporti pubblici di superficie viaggiano con molte difficoltà.

Il servizio offerto dai treni ad alta velocità Thalys per Parigi e Londra è stato sospeso fino a nuovo ordine e anche molti altri collegamenti ferroviari sono stati soppressi. L'aeroporto della capitale (Zaventem) resta per ora aperto, ma la lista dei voli in arrivo e in partenza in ritardo, dirottati verso altri scali o cancellati si sta allungando.

Lo scalo di Liegi è stato addirittura chiuso al traffico mentre su quello di Charleroi, uno dei principali hub di Ryanair a Sud di Bruxelles, si stanno registrando consistenti ritardi. Disagi nel traffico aereo in Germania, dove, a causa del maltempo, sono stati cancellati ieri 161 voli allo scalo di Francoforte.

Si sono registrati inolttre pesanti ritardi a causa della neve e delle operazioni di disgelo necessarie agli aerei in partenza. Possibili ritardi e cancellazioni anche dei collegamenti Alitalia da e per Parigi Charles De Gaulle, Parigi Orly, Bruxelles e Francoforte a causa dell'ondata di gelo con precipitazioni nevose che sta investendo l'Europa del Nord.

Alitalia raccomanda ai passeggeri dei propri voli per Parigi, Francoforte e Bruxelles di verificare lo stato del volo, prima di recarsi in aeroporto, chiamando il numero verde 800.65.00.55, consultando la sezione 'Stato del Volo' del sito Internet www.alitalia.com.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il