BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Incentivi auto al via oggi: istruzioni per fare richiesta e domanda

Al via eco incentivi 2013: per quali modelli sono validi



Sono disponibili da oggi, giovedì 14 marzo, i nuovi eco incentivi per l’acquisto di auto elettriche, ibride,a metano o Gpl, riservati ad auto ecologiche acquistate tra il primo gennaio 2013 e il 31 dicembre 2015.

A beneficiare dei 120 milioni di incentivi potranno essere circa un migliaio di privati e quasi 10mila aziende o professionisti. In particolare, per il 2013 la somma destinata agli incentivi ammonta a 40 milioni di euro; per il 2014 il fondo scenderà a 35 milioni di euro e per il 2015 risalirà a 45 milioni di euro.

Per avere diritto ad un contributo pari a 2000 euro bisognerà acquistare un veicolo nuovo con emissioni non superiori a 120 g/km; per ottenere un contributo di 4000 euro, la vettura nuova non dovrà emettere più di 95 g/km di CO2, mentre per l'incentivo di 5000 euro, il veicolo non dovrà superare i 50 g/km di emissioni nocive.

Chi vorrà accedere ai bonus statali dovrà rivolgersi al concessionario da cui vorrà acquistare il nuovo veicolo e sarà lo stesso concessionario ad avviare la pratica per ottenere gli incentivi.

Diverse le regole per le aziende che vogliono cambiare la propria flotta: per ottenere le agevolazioni statali, queste devono rottamare un’auto con almeno 10 anni di vita e sostituirla con una nuova che non emetta più di 120 g/km. Insieme agli incentivi, al via anche gli incentivi previsti dai costruttori. In prima fila Fiat e Renault.

La prima ha deciso di estendere il piano governativo, concedendo a privati e aziende incentivi per la gamma a metano e gpl senza alcun vincolo nè limitazione e per tutto il mese di marzo il gruppo offre un incentivo almeno equivalente a quello statale per chi comprerà una vettura bi-fuel Fiat, Lancia e Alfa Romeo, oltre ai veicoli commerciali di Fiat Professional.

Tra i modelli Fiat soggetti agli incentivi ci sono Lancia Ypsilon Ecochic a metano in allestimento Gold, che beneficia di uno sconto del 20% (circa 3.000 euro), Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo GPL da 120 CV, la nuovissima Fiat 500L TwinAir Turbo Natural Power in allestimento Lounge di 2.000 euro, e  Lancia Delta Ecochic GPL 1.4 da 120 CV.

Per quanto riguarda gli incentivi Renault, invece, ne potranno beneficiare l’elettrica Zoe a 17.350 euro, la Fluence Z.E. a 22.850 euro, la nuova Renault Clio 1.2 GPL 75 CV da 9.390 euro, e la nuova Dacia Sandero, che con stesso motore 1.2 GPL della Clio vanta un prezzo di partenza di 5.350 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il