BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Presidenti Camera e Senato: oggi venerdì 15 marzo 2013 prima votazione in bianco. I nomi possibili

Tutto pronto per elezione presidenti Camera e Sanato: i candidati



Inizia oggi la diciasettesima legislatura: alle 10:30 seduta alla Camera e alle 11 al Senato. All'ordine del giorno per deputati e senatori l'elezione dei presidenti delle rispettive assemblee.

Le due Aule diventeranno un seggio elettorale, dove deputati e senatori potranno sedersi in qualsiasi scranno, perché per l'assegnazione dei posti occorrerà attendere la costituzione dei Gruppi, prevista all'inizio della prossima settimana.

Al Senato occorre la maggioranza assoluta dei voti dei componenti dell'Assemblea, richiesta anche al secondo scrutinio, quindi 160 voti su 319 componenti (315 più 4 senatori a vita).

Se non si arriva all’elezione, la seduta viene aggiornata al giorno successivo, quando alla terza votazione per l'elezione è sufficiente la maggioranza assoluta dei voti dei presenti, computando anche le schede bianche. In caso di ulteriore impasse, si va al ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto nel precedente scrutinio il maggior numero di voti e viene proclamato eletto quello che consegue la maggioranza, anche se relativa.

Alla Camera, invece, per l'elezione del presidente al primo scrutinio è richiesta la maggioranza dei due terzi dei membri dell'Assemblea, 420 preferenze. Nei due successivi sono necessari i due terzi dei voti, computando anche le schede bianche. Dalla quarta votazione è sufficiente la maggioranza assoluta dei voti.

Probabile quindi che occorra attendere almeno fino a sabato per conoscere il nome del successore di Gianfranco Fini. Intanto sono stati resi noti i nomi dei candidati per il Movimento 5 Stelle: sono Roberto Fico e Alberto Orellana, candidati rispettivamente per la presidenza della Camera e del Senato. Fico è stato scelto col metodo del ballottaggio.

I candidati erano sette, tra cui la lombarda Paola Carinelli e Marta Grande, la più giovane deputata di Montecitorio (25 anni). Luis Alberto Orellana, originario di Caracas ma eletto a Pavia, è invece il candidato alla presidenza del Senato. Per il Pd, invece, alla camera il candidato è Dario Franceschini, al Senato, invece, a spuntarla potrebbe essere Anna Finocchiaro, già capogruppo Pd nella scorsa legislatura.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il