BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero trasporti e mezzi pubblici: venerdì 22 Marzo 2013. Fasce garantite e informazioni

Venerdì nero per i trasporti pubblici in Italia il 22 marzo: come ricevere informazioni in tempo reale



Venerdì 22 marzo il trasporto pubblico si fermerà per 24 ore nelle principali città italiane. Lo sciopero è stato indetto da Cgil, Cisl, UilTrasporti, UglTrasporti, Faisa Cisal e Fast. Bus, tram , metro e treni saranno dunque fermi ad eccezione delle fasce di garanzia assicurate che rispetteranno i seguenti orari:da inizio servizio alle 8:30 e dalle 17 alle 20.

A Torino lo stop al servizio urbano, suburbano e metropolitano GTT sarà in vigore dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine turno, le autolinee extraurbane saranno ferme dalle 8 alle 14:30 e dalle 17:30 a mezzanotte, mentre Ferrovie Canavesana e Torino-Ceres saranno ferme dalle 8 alle 14:30 e dalle 17:30 a fine turno; a Milano i mezzi Atm saranno fermi dalle 8:45 alle 15, e dalle 18 a fine turno, stop anche ai treni Trenord, che garantirà i servizi minimi dalle 6 alle 09 e dalle 18 alle 21; mentre a Bologna il trasporto pubblico sarà fermo dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 a fine servizio.

Non saranno garantiti negli orari di sciopero, i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano, mentre per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solo le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle 8:15 al mattino e fino alle 19:15 alla sera.

A Roma i mezzi pubblici si fermeranno dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine turno. Lo stop riguarderà la metropolitana e i bus: a fermarsi sarà l’ Atac, Roma Tpl Scarl, Trambus Open S.p.A., Asm Rieti, Argo Civitavecchia. I romani non potranno usufruire delle linee A e B. Tutto fermo a Napoli dalle 8 alle 17 e dalle 19:30 a fine turno; a Palermo dalle 8:30 alle 17:30; a Venezia dalle 9 alle 16:30 e dalle 19:30 a fine turno.

Fermi anche vaporetti e autobus al Lido di Venezia, ad eccezione dei collegamenti con le isole. Sarà comunque consultare i siti Internet specifici come ww.atm.it, www.atac.roma.it, www.trenord.it, www.tper.it per ricevere informazioni aggiornate e in tempo reale su eventuali orari di servizio e cambiamenti.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il