BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sistri 2013: nuovo decreto Clini. Le novità e le date di inizio. Dal 30 Aprile al via le procedure

Torna il Sistri dal primo ottobre 2013: il nuovo decreto firmato dal ministro Clini



Sarà attivato dal primo ottobre 2012 il Sistri, sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi, ma esclusivamente per i produttori di rifiuti pericolosi con oltre 10 dieci dipendenti e anche per enti e imprese che si occupano della gestione di rifiuti pericolosi.

Per quanto riguarda le altre attività, invece, il sistema sarà avviato a partire dal 3 marzo 2014. Queste le novità comunicate dal ministro dell’Ambiente Corrado Clini con un nuovo decreto ad hoc.

Per quanto riguarda i costi che gravano sulle attività imprenditoriali, invece, è stato stabilito che "il pagamento dei contributi di iscrizione al sistema resterà sospeso per tutto il 2013". 

Clini ha inoltre spiegato che “Le imprese che trattano rifiuti non pericolosi potranno comunque utilizzare il Sistri, su base volontaria e questa possibilità non scatterà tra un anno o più, ma già dal primo ottobre prossimo. Il sistema di tracciabilità è un adempimento che discende dalle leggi nazionali e delle direttive europee.

E rappresenta un forte strumento di lotta alle ecomafie, che sul traffico dei rifiuti costruiscono affari causando enormi danni al territorio e all’ambiente”. 

Intanto inizieranno il 30 aprile e si concluderanno il 30 settembre le procedure di verifica per l’aggiornamento dei dati delle imprese. Per queste attività il sistema di tracciabilità dei rifiuti comincerà ad ottobre, invece dal 30 settembre al 28 febbraio 2014 sarà realizzata la verifica per tutte le altre imprese.
 


Per leggere il testo del decreto cliccare qui:


http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/SoleOnLine5/_Oggetti_Correlati/Documenti/Norme%20e%20Tributi/2013/03/schema-decreto-sistri.pdf

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il