Pagamenti pubblica amministrazione Stato ad imprese: commissione speciale per decreto alla Camera

Commissione speciale per debiti Pa: tempi e compiti



Ok alla Commissione speciale della Camera per la definizione del decreto per i pagamenti delle Pa. Ora la Camera dovrà esaminare l'aggiornamento al Def propedeutico al pagamento dei debiti della Pa vantati dalle imprese (70 miliardi, secondo le stime di Bankitalia), il provvedimento sull'8 per mille e il decreto ministeriali sugli esodati.

In una lettera al ministro dell'Economia Vittorio Grilli, il garante delle Pmi, Giuseppe Tripoli, chiede di sbloccare urgentemente i fondi per ripianare una parte del debito che la pubblica amministrazione ha nei confronti delle imprese e indirizzare i primi versamenti in favore delle Pmi “che soffrono maggiormente questa situazione”. 

Il via libera del Parlamento alla Relazione del Governo sullo sblocco di parte dei crediti scatterà dopo Pasqua, non oltre il 2 aprile, e successivamente il governo potrà varare il decreto per sbloccare i primi 40 miliardi (20 nel secondo semestre 2013 e 20 nel 2014).

Il governo sottolinea che il pagamento dei debiti della Pa è “un intervento di natura straordinaria, disposto in accordo con le autorità europee e destinato non a finanziare nuova spesa ma a sanare, a beneficio del settore privato, situazioni di criticità nei flussi di pagamenti da parte della P.a.

Il pagamento dei debiti della Pa è compatibile con gli equilibri complessivi di bilancio determinati a livello europeo. Inoltre, in prospettiva, una più veloce e sicura ripresa della crescita economica favorirà la sostenibilità della finanza pubblica italiana”. 

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il