BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Btp Italia 15-18 Aprile 2013: i consigli dei gestori. Anche Goldman Sachs consiglia acquisto titoli

Nuova emissione Btp Italia: acquisto consigliato dagli esperti



Si scatenerà anche per questa nuova emissione del Btp Italia, che si terrà fra il 15 e il 18 aprile, una corsa all’acquisto, titolo effettivamente consigliato, anche dei gestori e su cui si è espresso favorevolmente anche Goldman Sachs, secondo cui il recente rialzo dei rendimenti dei titoli di stato italiani rappresenta un'opportunità d'acquisto contro l'equivalente tedesco.

Il consiglio di investimento di Goldman Sachs riguarda il differenziale dei rendimenti tra Btp e Bund, per cui è meglio comprare i primi e contemporaneamente vendere i secondi.

La convenienza del Btp Italia è che si tratta di un titolo legato all’inflazione italiana che fornisce all'investitore una protezione contro l'aumento del livello dei prezzi italiani, con cedole pagate semestralmente che offrono un tasso reale annuo minimo garantito collegato all'indice Istat dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati (Foi).

Il Btp Italia può essere sottoscritto da tutti i risparmiatori, privati e famiglie, per un taglio minimo di 1.000 euro e senza limiti di acquisto e basta recarsi presso la filiale della Banca o presso l’ufficio postale dove si detiene un conto titoli o effettuare l’acquisto direttamente online attraverso le funzioni di home banking.

Come accaduto per le precedenti emissioni, il collocamento dei Btp Italia avverrà sulla piattaforma elettronica Mot di Borsa Italiana- London Stock Exchange Group. Per chi acquista i Btp Italia all'emissione e li mantiene fino alla scadenza è previsto un premio di fedeltà del 4 per mille lordo sul valore nominale dell'investimento. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il