BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cambio ora legale oggi: quando avverrà stanotte tra sabato e domenica 30-31 Marzo 2013

Lancette avanti questa notte: quanto si risparmierà in termini di energia



Scatta questa notte, tra sabato 30 e domenica 31, l’ora legale 2013 che farà spostare le lancette di tutti gli orologi un’ora avanti, dalle 2 alle 3. Con lo spostamento di un’ora in avanti, si dormirà di meno ma si potrà risparmiare energia elettrica.

In termini di risparmio energetico, in riferimento al 2012, per esempio, il risparmio in termini monetari per la mancata illuminazione collegata allo scattare dell’ora legale è stato pari a 102 milioni di euro, per una riduzione complessiva di 650 milioni di kwh (nell’arco di 7 mesi), ovvero 613 kilowattora.

Con l'ora legale, nei prossimi sette mesi in Italia si risparmieranno circa 543,8 milioni di kilowattora, pari al fabbisogno annuo di 180mila famiglie. In termini di costi, il risparmio supererà i 90 milioni di euro, come precisa Terna.

Dal 2004 al 2012, l'Italia ha risparmiato complessivamente oltre 6,1 miliardi di kilowattora, corrispondenti a circa 900 milioni di euro di minor costo. Nel periodo primavera-estate, il mese che segna il maggior risparmio energetico stimato è aprile, perché aprile ha giornate più ‘corte’ in termini di luce naturale, rispetto ai mesi dell'intero periodo.

Spostando in avanti le lancette di un'ora, quindi, si ritarda l'utilizzo della luce artificiale in un momento in cui le attività lavorative sono ancora in pieno svolgimento.

Nei mesi estivi, da giugno ad agosto, invece, poiché le giornate sono già più lunghe rispetto ad aprile, l'effetto’"ritardo’ nell'accensione delle lampadine si colloca nelle ore serali, facendo registrare risultati meno evidenti in termini di risparmio di elettricità.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il