BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Blog Beppe Grillo: elezioni online Presidente della Repubblica. Come e quando si vota

Candidato presidenza della Repubblica M5s: come proporlo



Il nome di Romano Prodi spicca fra i candidati alla presidenza della Repubblica, nome che potrebbe mettere d'accordo Pd, Movimento 5 Stelle e Lista Monti. Ma dal Movimento 5 Stelle arriva anche il nome di Gino Strada, perchè Romano Prodi è “ancora troppo legato al Pd”.

Meglio, dunque, un outsider come il fondatore di Emergency e non è un caso che Gino Strada sia il nome che compare di più nei commenti al post di Grillo, con cui si annunciano le votazioni online per il candidato al Colle.

Altra opzione potrebbe essere il giurista Gustavo Zagrebelsky. Beppe Grillo sul suo blog ha così annunciato le consultazioni online da certificare tramite un ente esterno (il cui nome però non è stato annunciato).

Grillo dal suo blog ha fatto sapere che l'11 aprile il Movimento voterà sul web il prossimo presidente della Repubblica: “Io ritengo che il prossimo presidente della Repubblica non debba venire dalla politica, nè ricoprire, o aver ricoperto, incarichi istituzionali.

Se infatti diventi presidente dell’ABI come Mussari o presidente della Finmeccanica come Orsi, sei comunque parte del gioco, promosso dai partiti. Un foglione di fico e nulla più”. E ribadisce che “M5S voterà online per il presidente della Repubblica nei prossimi giorni. Il suo nome sarà presentato in Parlamento”.

Sullo stesso blog si legge che ‘La proposta dei candidati verrà effettuata da tutti coloro abilitati al voto l’11 aprile dalle 10 alle 21. La votazione successiva sui primi 10 candidati selezionati si terrà sul sito beppegrillo.it due giorni prima della votazione in aula sempre dalle 10 alle 21.

Per votare, le persone devono aver inviato il documento digitalizzato alla pubblicazione di questo articolo ed essersi iscritte al Movimento 5 Stelle entro il 31/12/2012’.

Per proporre il nome del suo candidato, l’iscritto al Movimento 5 Stelle dovrà accedere alla sua pagina personale, potrà proporre un solo candidato con nome e cognome e non potrà modificare la scelta. Per votare l’iscritto al Movimento 5 Stelle dovrà accedere alla pagina di votazione indicata con la propria email e password.

Il sistema di votazione sarà linkato da un’email inviata a tutti gli aventi diritto di voto e sarà linkata anche all’interno della pagina personale.  Ogni iscritto potrà votare per un solo candidato. Alla fine, il nome che avrà ricevuto più voti sarà votato dai parlamentari del Movimento 5 Stelle.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il