Decreto per Debiti Stato-PA e pagamenti imprese 2013: approvazione tra sabato e domenica. Le novità

Debiti Pa: decreto entro week end. Le previsioni



Il Consiglio dei ministri si prepara a varare il decreto sul pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione probabilmente sabato o al massimo domenica. “Il decreto sui debiti della Pa nei confronti delle imprese è un passo importante in avanti nella giusta direzione, ma non è il passo conclusivo, ha detto il vice presidente della Commissione Ue, Antonio Tajani.

Credo sia indispensabile che si paghino tutti i debiti che la Pa ha nei confronti delle imprese. E' stato chiesto all'Italia di dirci a quanto ammontano e di elaborare un piano. La Commissione Ue è disponibile a collaborare con l'Italia per risolvere questo problema”.

“La mia valutazione è che siamo già oltre i 100 miliardi di euro”, ha detto il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, parlando dei debiti della PA nei confronti delle imprese. “In termini bancari è una cifra rilevantissima per ridare poi nuova finanza alle imprese”.

Nonostante l’intento di sbloccare i 40 miliardi di euro per pagare i debiti alle P.A, “E' importante che l'Italia rispetti gli obiettivi di deficit, ma anche di riduzione del debito di un ventesimo l'anno come previsto dal six pack nel pagamento dei debiti della PA”, ha detto il portavoce della Commissione Ue, Olivier Bailly, dopo aver letto una dichiarazione di Olli Rehn secondo la quale i pagamenti vanno fatti assicurando l'uscita dell'Italia dalla procedura per deficit eccessivo.

Rehn ha infatti detto che “La Commissione sostiene fortemente la rapida riduzione del debito commerciale che appesantisce le imprese italiane”.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il
Puoi Approfondire