BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Btp 15-18 Aprile 2013: come, quando e dove si possono comprare e prenotare. Spiegazioni e istruzioni

Btp Italia: quando la nuova emissione e comunicazione rendimenti



La nuova emissione del Btp Italia legato all’inflazione italiana è fissato dal 15 al 18 aprile: il Btp Italia può essere sottoscritto da tutti i risparmiatori, privati e famiglie, per un taglio minimo di 1.000 euro e senza limiti di acquisto e basta recarsi presso la filiale della Banca o presso l’ufficio postale dove si detiene un conto titoli o effettuare l’acquisto direttamente online sfruttando le funzioni di home banking laddove siano attive le funzioni di trading.

Il collocamento dei Btp Italia avviene sul Mot e il tasso fisso di rendimento minimo garantito verrà comunicato al pubblico a ridosso del collocamento.

Il Btp Italia garantisce, infatti, un rendimento minimo, grazie alla corresponsione di cedole semestrali, che vengono calcolate sul capitale investito e rivalutato sulla base dell’indice Foi, ossia dell’inflazione Istat depurata dalla componente tabacchi per famiglie di operai e impiegati.

Il Btp Italia garantisce, inoltre, un premio fedeltà del 4 per mille sul capitale investito a coloro che acquisteranno il titolo in fase di collocamento e lo terranno fino alla scadenza.

Il premio spetta anche in caso di successione per causa morte, se gli eredi mantengono il titolo fino alla scadenza. Non sarà corrisposto, invece, nel caso di donazione. Il tasso minimo garantito sarà comunicato dal Tesoro il giorno precedente all’inizio del collocamento (il 14 aprile) ma esso potrebbe variare solo in aumento alla fine dello stesso.

L’emissione avverrà alla pari e sul rendimento si pagherà l’imposta del 12,5%, anzichè del 20% come per i redditi da capitale diversi dai titoli di stato. Non saranno applicate nemmeno le commissioni bancarie, purchè l’acquisto avvenga in fase di collocamento, mentre per gli acquisti in data successiva o in caso di vendita anticipata rispetto alla scadenza si applicheranno le commissioni comunicate dalla banca alla clientela.

Il Tesoro ha inoltre comunicato che renderà nota la cedola minima della quarta tranche del Btp Italia quadriennale il prossimo 12 aprile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il