BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni scuola quota 96 classe 52:sentenza negativa Corte dei conti oggi 8 Aprile 2013.E' ufficiale

Quota 96: ricorso inammissibile per la Corte



La sentenza tanto attesa è finalmente arrivata, a deludere tutti, però: la Corte si è, infatti, espressa sui pensionandi di Quota 96 stabilendo che purtroppo per i 3.500 professori interessati la sentenza è negativa e il ricorso è stato giudicato inammissibile.

Secondo i giudici ‘Non sussistono i presupposti per la richiesta sospensione cautelare dei provvedimenti in questione, posto che è controverso un diritto pretensivo di parte ricorrente e pertanto la Corte dei Conti, Sezione giurisdizionale per la Regione Lazio dichiara inammissibile l’istanza di sospensione dei provvedimenti impugnati’.

La questione era stata sottoposta alla Corte dopo che per i pensionandi di Quota 96, la riforma Fornero ha annullato i requisiti per il pensionamento a chi aveva come somma di servizio quota anni pari a 96, ma al termine del 31 agosto 2012 e non a quelli richiesti dalla riforma al 31 dicembre 2011, dimenticando che l'uscita per il personale docente è all'inizio dell'anno scolastico e non alla fine di quello solare.

Dopo diverse sentenze favorevoli di vari giudici del lavoro e l'appello al Consiglio di Stato, i ricorrenti sono stati invitati da quest'ultimo  a rivolgersi alla Corte dei Conti del Lazio per risolvere una volta per tutte la questione e dopo le sentenze favorevoli già dei Tribunali di Oristano, Siena e Torino ci si aspettava che anche la Corte si esprimesse a favore dei pensionandi del comparto scuola.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il