BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Carinzia: vacanze low cost in Austria

La Carinzia è la regione più meridionale dell’Austria, una terra con cui la natura è stata decisamente generosa.



A un passo dall’Italia, qualità massima a prezzi low cost. Tra laghi cristallini e beauty farm miracolose, ecco il relax e la proverbiale ospitalità austriaca. Da provare per primi, anche con i più piccoli.

Con i festeggiamenti mozartiani, il 2006 è l’anno dell’Austria. Come se fosse necessario un anno speciale per aver voglia di varcare il confine di Tarvisio e ritrovarsi, a sole quattro ore da Milano e 3 e mezza da Bologna, in un’oasi verdeggiante di benessere.

La Carinzia è la regione più meridionale dell’Austria, una terra con cui la natura è stata decisamente generosa. Un universo spettacolare di acque che si stendono tra colline verdeggianti e vette innevate. Sono 1270 i laghi, di cui oltre 200 balneabili con temperature che raggiungono i 28°, e ben 23 le sorgenti termali naturali che alimentano gli spettacolari centri benessere della regione.

Sauna al profumo di fragola. Bagni di fieno purificanti. Immersioni nel siero di latte. Sono solo alcune delle “specialità” che servono i centri benessere certificati della Carinzia. Un sollievo per il corpo e per la mente. Villach, Wörthersee, Bad Bleiberg, Bad Kleinkirchheim… suonano quasi impronunciabili per tutti noi, figli dell’asfalto, spappolati tra tensioni e menate varie, stretti nella morsa del dovere e del piacere (degli altri). Eppure nomi preziosi perché è qui che dobbiamo andare per mollare i freni, per riacquistare le energie, per risolvere piccoli e grandi malesseri grazie a bagni Kneipp, talassoterapia, ayurveda e cromoterapia, abbinate alle più moderne ed efficaci tecniche terapeutiche.

Riconquistare il benessere dentro di noi per godere appieno delle tante opportunità golose e originali che la Carinzia ha preparato per i suoi ospiti.
Chissà quante volte abbiamo faticato per escogitare giochi e passatempi per i nostri piccoli. In Carinzia le opportunità sono realmente straordinarie. Castelli incantati pieni di stanze segrete piene di sorprese, giornate da trascorrere in fattoria come tanti piccoli Heidi e Peter, pedalate in mountain bike che cominciano proprio sulla porta dell’albergo, trekking con cavalli e zattere, e poi scimmie e orsi, nascoste nei refrigeranti boschi, il teatro galleggiante…Non basta?

Pensiamo allora alle prelibatezze e golosità di cui la Carinzia è particolarmente ricca. Dai superbi tortelloni Kasnudel, con ricotta e menta (il piatto nazionale), al rinfrescante sidro, la Carinzia offre un mucchio di ghiottonerie tutte da provare. Stiamo tranquilli che con tutto quello che c’è da fare e grazie ai benefici trattamenti che tutti gli hotel offrono, non corriamo certo il rischio di ingrassare!

Ma Carinzia non è solo occasione garantita di benessere, è certa meta di divertimento. Infatti i carinziani, come sempre gli abitanti delle regioni meridionali, sono oltremodo festaioli. Non immaginavamo davvero la loro voglia di divertirsi, i bar e le birrerie sempre piene di musica e di gente che balla a tutte le ore del giorno e della notte. Ma chi l’ha detto che i popoli di lingua tedesca vanno a dormire con le galline?!
Se poi è la cultura quella che ci manca, non perdiamo le tante mostre sull’acqua e la sua forza, il festival delle Erbe, la Notte Bianca al lago Wöthersee e la storia profonda e antica che ci raccontano i castelli e gli antichi villaggi che punteggiano le montagne.

Si avvicina l’estate, avviciniamoci alla Carinzia. L’inquietudine, la fatica, le tensioni si scioglieranno velocemente quando guarderemo il monte Dobratsch sdraiati su un lettino in tek, cullati dalla dolce musica di gong tibetani, inebriati dal profumo di oli essenziale con qualcun altro che si occupa delle nostre piccole pesti in tutta sicurezza.

Per ulteriori informazioni: www.carinzia.at

Cerchi un'offerta per il traghetto o il volo per la Sardegna per Settembre 2016?. Scopri in questo articolo le migliori offerte, le occasioni, per partire verso la Sadegna. Voli e traghetti low cost, il miglior momento per acquistare e i siti web più economici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il