BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma dei bus oggi 10 Aprile 2013 a sorpresa. Nessuna notizia su orari e durata protesta

Bus fermi oggi a Roma. Non si sa quanto durerà la protesta



Dopo lo sciopero di lunedì 8 aprile e in vista di quello nazionale previsto per venerdì 12 aprile, fermi oggi, mercoledì 10 aprile, a Roma tutti i bus. Si tratta di un’agitazione improvvisa indetta dagli autisti di ‘Roma tpl’.

Il Consorzio Roma Tpl, con circa 1700 dipendenti e 450 bus, gestisce 83 linee che coprono tutte le zone periferiche della città. Non saranno garantite le corse giornaliere e secondo quanto comunicato, al momento ‘Non è previsto quando terminerà la protesta’.

Lo sciopero è stato indetto a causa del mancato rinnovo dei contratti. A febbraio le retribuzioni sono state piatte rispetto a gennaio e in crescita dell'1,4% rispetto a febbraio 2012.

Secondo l'Istat, alla fine di febbraio 2013 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica corrispondono al 58,4% degli occupati dipendenti e al 54,6% del monte retributivo osservato.

Sempre alla fine di febbraio la quota dei dipendenti in attesa di rinnovo è del 41,6% nel totale dell’economia e del 24,5% nel settore privato. L’attesa del rinnovo per i lavoratori con il contratto scaduto è, in media, di 27,4 mesi (25,9 mesi nel 2012) per l’insieme degli occupati e di 14,8 mesi per quelli del settore privato.

Complessivamente, i contratti in attesa di rinnovo sono 47, di cui 15 appartenenti alla pubblica amministrazione, relativi a circa 5,4 milioni di dipendenti (circa 2,9 milioni nel pubblico impiego). Ed anche venerdì 12 aprile è stato annunciato un nuovo sciopero dei treni.

Lo sciopero, indetto dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Fast Ferrovie e Orsa Ferrovie, interesserà i convogli di Trenitalia, ma anche il servizio ferroviario Trenord.

A protestare per 24 ore saranno i macchinisti dei treni, i controllori dei mezzi pubblici ed i lavoratori degli uffici e biglietterie di tutta Italia ad eccezione della regione Toscana, come riportato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Lo stop sarà in vigore dalle 9 alle 17, rispettando i servizi minimi di trasporto così come previsti dalla legge.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il