BusinessOnline - Il portale per i decision maker








E-commerce e spesa online in Italia: nuove statistiche mostrano forte crescita

Cresce l’eCommerce in Italia: motivi e ultimi dati



Cresce il commercio online in Italia, probabilmente a causa della crisi e, quindi, sostenuto dai prezzi più convenienti che il web offre rispetto ai negozi tradizionali. Secondo gli ultimi risultati di un ‘indagine di GfK Eurisko, l'ecommerce coinvolge in Italia 13 milioni di persone.

E i risultati rivelano, inoltre, prospettive di sviluppo molto interessanti anche per il settore del largo consumo: se oggi circa 400 mila persone acquistano prodotti di largo consumo online, più di un quarto dei responsabili acquisti che utilizzano Internet è interessato a comprare beni di largo consumo sul web, pari a circa 2,7 milioni di persone.

“L’eCommerce è uno dei fenomeni più significativi degli ultimi anni e le previsioni di affermazione come una potente piattaforma per il consumo e la comunicazione vengono progressivamente confermate”, ha dichiarato Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente di UPA.

Secondo quanto emerge dai risultati dell’indagine, commissionata da UPA e Google, la conoscenza delle piattaforme digitali per l’acquisto di beni proviene nel 60% dei casi dal passaparola di amici, parenti, colleghi; nel 49% dei casi dalla stessa navigazione sul web, infine per il 40% dei casi dai media tradizionali (TV, giornali, riviste, radio).

Sempre in base all’indagine, più del 40% di coloro che acquistano online apprezza molto il risparmio di tempo e la facilità organizzativa (niente code, o parcheggi, niente pesi da portare, niente vincoli di orario); uno su tre riconosce la possibilità di risparmiare e di accedere a promozioni vantaggiose (37%); e una grande percentuale apprezza anche la possibilità di accedere ad assortimenti più ampi online (32%).

Inoltre, il 60% di coloro che utilizzano Internet per gli acquisti si attende un rilevante ampliamento dei processi di acquisto online nel largo consumo nei prossimi dieci anni: il 50% del campione crede che si acquisteranno sul web diverse categorie di prodotto mentre il 10% è convinto che si arriverà a fare tutta la spesa online.


 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il