BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu 2013:taglio tassa e rimborsi.Pdl convinto che nuovo Governo dopo elezioni Napolitano possa farlo

Rimborso Imu possibile? Secondo Alfano sì



Mentre sono già state fissate le prossime scadenze Imu, tassa sugli immobili, programmate per il prossimo 17 giugno, per quanto riguarda il pagamento della prima rata, e per il prossimo 30 giugno, termine di presentazione della dichiarazione Imu, obbligatoria per tutti quei soggetti in possesso al primo gennaio 2012 di un immobile per il quale la situazione dichiarativa ai fini Ici non è compatibile con la disciplina Imu e da coloro che hanno posto in essere una variazione relativa all’immobile soggetto ad Imu, fino al 5 novembre 2012, quando cioè è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il modello di dichiarazione, ancora una volta si torna a parlare di rimborso Imu e di una sua possibile eliminazione.

A paventarla è il segretario del Pdl, Angelino Alfano, secondo cui si dovrà subito ragionare di come rimborsare l’Imu e di come toglierla perchè “è inimmaginabile che il Popolo delle libertà non porti avanti i grandi impegni che ha assunto davanti agli italiani, che poi sono gli impegni che guardano dritti al cuore della crisi”.

Secondo Alfano, “Silvio Berlusconi in queste ultime difficili settimane ha dimostrato di essere la persona più responsabile, perché ha messo prima gli interessi dell’Italia e poi quelli del partito dicendo di essere pronto a sostenere un presidente di sinistra sia al Quirinale e che a Palazzo Chigi purchè ci sia un governo forte”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il