BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test Medicina e Odontoiatria 2013 Roma Università Cattolica: confusione e orari modificati

Partiti test accesso tra caos e difficoltà: la situazione



Sono partiti gli esami per l'accesso alla Facoltà di Medicina e chirurgia e per Odontoiatria dell’università Cattolica di Roma, che si sono svolti tra i padiglioni della Nuova Fiera, nuova location dell’esame dopo i problemi logistici emersi nell’aprile 2012 per l’ultimo test svolto all’Hotel Ergife, sull’Aurelia.

Oltre 8 mila iscritti ma tanto caos e tante difficoltà organizzative. Su Twitter c'è chi ha postato ‘Una disorganizzazione incredibile, vergogna’. Gli 8.572 candidati sono stati divisi in 4 padiglioni per ordine alfabetico. I primi 810 della graduatoria di merito per Medicina e i primi 75 per Odontoiatria sosterranno dal 22 luglio la prova orale.

Il test odierno, programmato con inizio alle 10, ha inevitabilmente subito uno slittamento orario.

Ai primi varchi, privi del personale di smistamento, non è stata infatti ben distribuita la fila immane (oltre 10 mila persone, famiglie comprese) che comprendeva non solo candidati ma genitori, amici, parenti.

Verso le 10, metà dei candidati era ancora incanalata sulle pensiline e tra i lunghi corridoi della Nuova Fiera e doveva ancora entrare nei padiglioni per registrarsi al test. “Mi scuso per alcuni disagi, ma gestire 8 mila ragazzi non è facile”, ha detto Rocco Bellantone, preside della facoltà di Medicina della Cattolica di Roma. “Purtroppo gestire tutta questa gente non è facile; per i test di Magistratura la situazione è simile”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il