BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 8 guadagna mercato ma ancora lentamente. Bene ancora Xp

Si muove lentamente Windows 8: motivi e risultati



Si muove lentamente la crescita del nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 8, che non ha raggiunti i risultati sperati dall'azienda. Forse a causa della crisi, forse a causa della diffidenza che moltissimi utenti hanno nei confronti di aggiornamenti e novità di sistema operativi, fatto che sta che Windows continua sì a primeggiare sui pc ma non il recentissimo 8.

A troneggiare resta l'ormai quasi intramontabile Xp. Windows 8 ha raggiunto in aprile la quota 3,8 per cento, registrando un guadagno dello 0,6% rispetto al 3,2 di marzo. La quota di partenza era un deludente 1,09% nel mese di novembre, salito a 1,72 nel mese di dicembre, un mese che solitamente propizia scosse di mercato ben più significative.

A febbraio, infine, Windows 8 si era stabilizzato intorno al 2,7%. Ma i concorrenti veri non fanno certo meglio: la Apple, con tutti i suoi ultimi sistemi raggiunge circa il 6%, ma, se scorporiamo il dato nelle diverse varianti, il risultato migliore è quello di Mac OS X 10.8, con il 2,82%.

Poco più del 44% del mercato visibile dal web sarebbe occupato da Windows 7, che se la gioca, e qui c’è la stranezza, con Windows Xp, ovvero il software ormai abbandonato dalla Microsoft.

Xp conquista il 38% del mercato, mentre il sistema che avrebbe dovuto sostituirlo e mandarlo definitivamente in pensione, Windows Vista, ha convinto solo quattro utenti su cento. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il