BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 8: Microsoft pronta a cambiamenti. Poche le licenze vendute finora

Cambiamenti in vista per Windows 8: i problemi



Windows 8, l'ultimo sistema operativo di Microsoft, conta oltre 100 milioni di licenze vendute nei primi 6 mesi, di cui 60 milioni nei primi due mesi, con invece un rallentamento negli ultimi mesi, e più di 250 milioni di app scaricate ma molti utilizzatori hanno riscontrato difficoltà nel suo utilizzo, tanto che Microsoft è pronto ad apportare modifiche al suo nuovo software.

Tami Reller il capo del marketing della divisione Windows, il futuro aggiornamento riguarderà ‘aspetti chiave’ del programma visto che i problemi che hanno i clienti nell'utilizzo del nuovo sistema operativo sono ‘reali’.

Windows 8 non ha, infatti, raggiunto i risultati sperati dall'azienda, forse anche a causa della diffidenza che moltissimi utenti hanno nei confronti di aggiornamenti e novità di sistema operativi. E così il recentissimo Windows 8 continua a rimanere dietro l’intramontabile Xp.

Windows 8 ha raggiunto in aprile la quota 3,8%, registrando un guadagno dello 0,6% rispetto al 3,2 di marzo. La quota di partenza era un deludente 1,09% nel mese di novembre, salito a 1,72 nel mese di dicembre, un mese che solitamente propizia scosse di mercato ben più significative.

A febbraio, infine, Windows 8 si era stabilizzato intorno al 2,7%. E’ Xp a conquistare il 38% del mercato, mentre il sistema che avrebbe dovuto sostituirlo e mandarlo definitivamente in pensione, Windows Vista, ha convinto solo quattro utenti su cento. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il