BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: 62mila coperti con primo decreto Fornero. Fuori 3000. Solo 7mila con pensione effettiva

Esodati priorità nuovo governo. Intanto primi numeri ufficiali



130mila salvaguardati in tutto, divisi in tre platee: una prima da 65mila, una seconda da 55mila e una terza ed ultima da 10mila. Ma al momento sono ‘solo’ 62mila dei primi 65 ad aver effettivamente una tutela. Ne sono rimasti esclusi 3mila e ancora molto ci sarà da fare per coprire realmente gli individuati dai tre decreti Fornero del precedente governo.

Secondo il neo ministro del Lavoro, Enrico Giovannini “L'esatta definizione del fenomeno degli esodati e degli strumenti giuridici e finanziari non solo sono una priorità del Governo ma sono stati la prima priorità a cui ho dedicato attenzione e sulla quale avremo a brevissimo risposte più certe”.

Il ministro ha quindi spiegato di aver dato disponibilità all'Inps di pubblicare sul sito i risultati dei primi due decreti per verificare le discordanze fra previsioni ed effettive salvaguardie. E l'Inps ha subito riportato che dei 65mila salvaguardati del giugno scorso i salvaguardati reali sono solo 62mila.

L'Inps ha, inoltre, certificato che i salvaguardati che hanno ricevuto la pensione al 7 maggio 2013 (e quindi a quasi un anno dal decreto) erano solo 7.254, l'11% del totale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il