BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cassa integrazione in Deroga: finanziamenti con Decreto venerdì in CdM Governo Letta

Cig venerdì in Consiglio dei Ministri. L’urgenza di nuove risorse



Quattro temi per i primi 100 giorni: è la road map definita da Enrico Letta. I temi sono più lavoro per i giovani, il decreto Imu in fase di finalizzazione, un pacchetto di agevolazioni fiscali per gli italiani che vogliono fare e l'avvio di una riforma della politica che “arrivi a un punto di non ritorno”.

Intanto, il decreto sul rifinanziamento della cassa integrazione in deroga, ormai in scadenza, sarà venerdì in Consiglio dei Ministri. E l’urgenza è forte.

 E’ necessario arrivino nuovi soldi per rifinanziarla, perché il solo mese di aprile ha messo a segno circa 100 milioni di ore di cassa, con un trend che mira a sfondare il tetto del miliardo di ore anche per il 2013. Il tutto per un totale di 530mila lavoratori in cassa a zero ore da inizio anno che hanno subito un taglio del reddito per 1,4 miliardi di euro, pari a 2.600 euro netti in meno per ogni singolo lavoratore.

Questi numeri delineano una situazione drammatica e che reclamano una risposta per cui appare necessario rifinanziare gli ammortizzatori in deroga con le risorse per la formazione o per detassare la produttività.

Il segretario confederale della CGIL, Elena Lattuada, avvisa inoltre che “insieme alla cassa integrazione in deroga c'è il tema della mobilità in deroga e dei contratti di solidarietà”. L'unica risposta possibile per uscire da questa spirale è quella di mettere nuovamente al centro il lavoro che “ha bisogno di risorse”.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il