BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Grillo: Movimento 5 stelle deve vincere altrimenti ci sarà guerra e barricate

“Se non ci affermiamo esploderà la rabbia”: le dichiarazioni di Beppe Grillo



“Io spero in una nostra affermazione totale perché se non ci affermiamo noi ci saranno le barricate, si dovranno assumere loro la responsabilità”: così ha parlato Beppe Grillo, durante un comizio a Corato.

“Noi dei 5 Stelle la rabbia la stiamo tenendo, senza di noi esploderà. Non ci danno le Commissioni, né il Copasir né la Vigilanza Rai che spettano all'opposizione, perché hanno paura di noi. Le danno all'opposizione finta, all'opposizione del due per cento di Fratelli d'Italia che sono entrati con loro e che fingono di stare all'opposizione”.

Poi ha raccontato: “Ieri mattina è venuta la polizia nel nostro ufficio di Milano a chiedere dove sono i server di questi 22 ragazzi che sono stati condannati per vilipendio, ma noi non lo sappiamo nemmeno”, riferendosi all'inchiesta della procura di Nocera Inferiore sui commenti offensivi nei confronti di Giorgio Napolitano pubblicati l'anno scorso sul blog del leader M5S.

E aggiunge: “Solo noi abbiamo il reato di vilipendio, se fossi il presidente della Repubblica, lo abolirei”. Resta, intanto, in gioco la questione diaria: molti parlamentari, infatti, è stato rivelato, hanno disatteso l’impegno a rinunciare, come affermato durante il periodo eletto lare, alla diaria, e la scorsa settimana è stato lo stesso Beppe Grillo a invitare i parlamentari a selezionare delle onlus a cui destinare le eccedenze dello stipendio.

Ma i 163 deputati e senatori si sono allora confrontati nel loro forum interno decretando un sondaggio e saranno loro stessi a scegliere se mantenere la diaria e i rimborsi oppure no. Risultato: i parlamentari del M5S non hanno votato sulla questione della diaria, trovando una soluzione di compromesso.

Senatori e deputati 5 stelle hanno così deciso che verrà restituita la parte eccedente dei rimborsi spese (prima la maggior parte dei parlamentari aveva proposto di rendicontare ma non restituire la parte non utilizzata). E sarà anche possibile rendicontare le spese in base al buon senso delle persone.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il