Esodati: il Governo Letta si muove. Le iniziative e novità del Ministro Giovannini

Il ministro Giovannini apre alla questione esodati: le possibili soluzioni



Il neo ministro del Lavoro, Enrico giovannini, apre alla questione esodati e, contraddicendo in sostanza quanto affermato dal collega, ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, definisce la questione come una delle priorità da affrontare per il governo.

E propone linee guida da seguire al fine di tutelare coloro che ancora rischiano di rimanere senza lavoro e senza pensione. Giovannini afferma che “Il governo punta a una revisione delle regole sulla previdenza con la flessibilizzazione delle possibilità di uscita dal lavoro in cambio di penalizzazioni”.

E aggiunge: “Il governo starebbe lavorando anche per apportare modifiche limitate puntuali alla legge Fornero per favorire l'occupazione in questa fase congiunturale”.

Giovannini ha però puntualizzato: “Bisogna essere estremamente attenti a toccare una riforma che sta finalmente producendo una serie di effetti voluti”. Giovannini ha inoltre spiegato che “Si lavora ad un superamento del precariato nella pa, ad un fisco amico nell'ambito dei contributi del lavoro e pensionistici, ad una revisione del welfare, alla staffetta generazionale e a politiche contro la povertà”.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il