BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Borsa Usa: è sempre record nel 2013. Si può ancora investire? Consigli

Continua a volare la Borsa Usa: conviene investire



Continua in volata l’andamento della Borsa Usa e gli investitori sono divisi tra chi considera i nuovi record registrati da Wall Street come un'ulteriore ragione per acquistare sull'azionario e chi invece li interpreta come un segnale che il rally globale del mercato si sia spinto troppo avanti.

“Gli investitori che guardano agli Usa potrebbero essere ulteriormente incoraggiati a mettere soldi nell'azionario europeo vista la forza del momento”, ha detto Joe Neighbour di Central Markets.

Ma la Borsa Usa vola e la svolta per l'economia a stelle e strisce è stata senz'altro la ripresa del settore immobiliare, che ha iniziato ad imprimere nuovo slancio alla domanda di beni di consumo.

E se da una parte vige nuova euforia ed entusiasmo, come riportato da CorrierEconomia, il presidente della Fed, Ben Bernanke, frena e dice che “la stabilità economica è un'arma a doppio taglio, perché mercati tendono a prendere più rischi. Con il pericolo di nuove bolle”.

È, dunque, la stessa banca centrale americana che ha spinto la ripresa dei mercati a mettere in guardia da un pericolo di una ‘corsa eccessiva’. Secondo gli esperti, un risparmiatore che si affaccia su un mercato così variegato deve innanzitutto notare come il mercato sia inondato da un mare di liquidità pompato dalle banche centrali, soprattutto negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Giappone, per rilanciare e sostenere economia, lavoro e consumi.

Ma tutta questa liquidità fa fatica a trovare parcheggi remunerativi. Per esempio, per i titoli di Stato, i decennali negli Stati Uniti offrono ormai solo l'1,7% e la situazione è simile in Germania, perfino i Btp italiani e i Bonos spagnoli, fino a qualche mese fa con tassi allettanti, ora offrono il 4% se non meno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il