BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Facebook: 100 milioni sono animali oltre falsi profili. Quanto vale oggi?

Facebook tra umani e animali: gli utenti del social e suo valore



Non solo persone: anche gli animali ora si 'connettono' online ai social network. Questo quanto emerge da un'analisi secondo cui il 10% degli utenti di Facebook non sono umani, tra questi anche Beast il cane di Mark Zuckerberg.

Secondo, inoltre, il Daily Mail, del miliardo di utenti presenti sulla rete sociale lanciata nel 2004, almeno 100 milioni sono gli account di animali domestici, fake, personaggi inventati e oggetti. Tra gli animali più famosi della rete, anche Beast (bestia), il pastore ungherese del patron di Facebook che sulla sua pagina ha raggiunto oltre 1 milione e mezzo di ‘Mi piace’.

In particolare, secondo eMarketer, società di ricerche di mercato su internet, sono 889,3 milioni gli utenti reali umani su Facebook. Attualmente il più grande aumento di iscritti si deve a India, Brasile, Russia e Medio Oriente. Insieme al miliardo di utenti festeggiato, il 18 maggio Facebook ha anche compiuto un anno in Borsa.

Ma il suo sbarco in Borsa non si è rivelato proprio quel grandissimo successo sperato. Il titolo di Facebook valeva, infatti, 38 dollari al momento della quotazione, il 18 maggio 2012, mentre oggi è scambiato per 26 dollari, perdendo il 31% in un anno.

L’anno scorso, quando Facebook è sbarcato in Borsa, era stato valutato oltre 100 miliardi di dollari, cifra record per una società del settore tecnologico e la terza più elevata per una quotazione in borsa, ma, secondo molti analisti, si trattava di un valore troppo alto per un’azienda leader nel proprio settore, ma che riceve entrate in grandissima parte dalla pubblicità.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il