BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus 55% ristrutturazione casa proroga con detrazioni per cucine e arredamento

Nuova proroga detrazioni fiscali: la misura allo studio del governo



Sarebbe allo studio del governo la proroga alla fine dell'anno delle detrazioni fiscali al 55% per il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici. Ad annunciare la novità il ministro dello Sviluppo Flavio Zanonato, che ha precisato che il bonus fiscale del 55% per l'efficienza energetica, in scadenza a giugno, sarà prorogato “solo a chi non gode già di altri benefici fiscali, in particolare legati al cosiddetto Conto termico, in modo tale da usare in modo più razionale queste risorse.

Stiamo pensando di prorogarlo fino alla fine dell'anno, salvaguardando così la filiera, per poi valutare in seconda battuta un prolungamento il prossimo anno attraverso una migliore definizione dei tetti oggi in vigore”.

Insieme alla nuova proroga, potrebbe arrivare anche una misura per la defiscalizzazione delle cucine per le giovani coppie, come ha anticipato il ministro delle infrastrutture e trasporti Maurizio Lupi, che ha detto: “C'è una discussione in corso per vedere come agevolare le famiglie, le giovani coppie attraverso agevolazioni fiscali di mobili indispensabili per la vita delle giovani coppie”.

In mancanza di provvedimenti da parte del governo, intanto, il prossimo 30 giugno 2013 scadranno i termini entro i quali sarà possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali maggiorate del 50% e del 55%.

Poi dal primo luglio 2013, entrambi i bonus fiscali verranno riassorbiti nella detrazione 36% che non sarà soggetta a scadenze. Fino a fine giugno chi realizzerà lavori di ristrutturazione sugli immobili potrà godere di una detrazione del 50% sulle spese effettuate per un limite massimo di 96.000 euro, dilazionata in 10 rate di pari importo che saranno calcolate sia sulla base dell’investimento fatto sia sulla base della capienza fiscale del dichiarante.

Dopo il 30 giugno 2013 la percentuale di detrazione diminuirà al 36% e diminuirà anche il tetto massimo di spesa detraibile che sarà di 48.000 euro.

Ristrutturazione Casa BONUS e DETRAZIONI. Vediamo quali sono i bonus, le detrazioni e le agevolazioni fiscali disponibili ora per la ristrutturazione di immobili di proprietà, in affitto e per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il