BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ristrutturazioni 55% casa: proroga fino a Dicembre 2013. Il problema sono i fondi

Proroga detrazioni fiscali al 55%: buona la proposta del governo ma poche risorse



L’intenzione del governo sarebbe quella di prorogare alla fine dell'anno le detrazioni fiscali al 55% per il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici.

Ma il ministro dello Sviluppo Flavio Zanonato, ha, infatti, annunciato che il bonus fiscale del 55% per l'efficienza energetica, in scadenza a giugno, sarà prorogato “solo a chi non gode già di altri benefici fiscali, in particolare legati al cosiddetto Conto termico, in modo tale da usare in modo più razionale queste risorse.

Stiamo pensando di prorogarlo fino alla fine dell'anno, salvaguardando così la filiera, per poi valutare in seconda battuta un prolungamento il prossimo anno attraverso una migliore definizione dei tetti oggi in vigore”.

Attualmente la scadenza dei bonus per lavori di ristrutturazione volti a migliorare l’efficienza energetica sono in scadenza entro il 30 giugno 2013.

Entro tale data, infatti, scadranno i termini entro i quali sarà possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali maggiorate del 50% e del 55%. Fino a fine giugno chi realizzerà lavori di ristrutturazione sugli immobili potrà, dunque, godere di una detrazione del 50% sulle spese effettuate per un limite massimo di 96.000 euro, dilazionata in 10 rate, mentre dopo il 30 giugno 2013 la percentuale di detrazione diminuirà al 36% e la spesa detraibile scenderà a 48.000 euro.

Buona è stata giudicata l’intenzione del governo di attuare la proroga, ma il problema per l’attuazione di questo piano sono i fondi a disposizione. Se, infatti, le risorse sussisteranno allora la proroga sarà confermata, ma in mancanza di esse sarà difficile mettere in pratica quanto previsto.

Ristrutturazione Casa BONUS e DETRAZIONI. Vediamo quali sono i bonus, le detrazioni e le agevolazioni fiscali disponibili ora per la ristrutturazione di immobili di proprietà, in affitto e per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il