BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Smartphone: si usa sempre meno per telefonare. Ora Facebook, chat e Internet

Si telefona sempre meno e si chatta sempre più: le nuove tendenze smartphone



Cresce in maniera esorbitante, nonostante la crisi, la vendita di smartphone in Italia ma emerge un dato interessante da analizzare: questi dispositivi, infatti, vengono sempre più utilizzati per chattare, navigare su Internet e connettersi ai social network, per rimanere in costante comunicazione con i propri contatti.

E’ questa la tendenza che emerge. Secondo i risultati di un’indagine condotta dal produttore di memorie Kingston Technology sull’uso del cellulare in Italia, il 33,3% degli intervistati usa il cellulare principalmente per attività ‘social’, ammettendo di servirsene principalmente per attività su Facebook, Twitter, Instagram, What’s app, il 26,4% lo utilizza per chattare su Whatsapp, e solo il 9,7%  per l’invio di sms.

Dall’indagine emerge inoltre, che il cellulare è come fosse diventato un fedele compagno quotidiano: lo guardiamo all’incirca una volta ogni sei minuti, archiviamo nella sua memoria foto e canzoni, numeri del conto corrente e password.

Ne deriva, secondo l’indagine, che per il 32,9% degli italiani perdere il proprio smartphone significherebbe la perdita più scioccante sarebbe quella del proprio smartphone (‘solo’ il 26,3% avrebbe la stessa reazione alla perdita del portafogli) una ‘tragedia’.

Ma per molti sarebbe tremendo anche vedere il proprio cellulare nelle mani del partner, anche se il 57,9% dichiara di non aver nulla da nascondere, il 22,4% ammette di non lasciare mai il telefono incustodito, e il 10,5% nasconde i propri ‘segreti’ inserendo un codice d’accesso.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il