BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Blocco traffico auto Milano oggi domenica 9 Giugno 2013: informazioni e aggiornamenti

Auto ferme e iniziative in città



Mentre oggi, domenica 9 giugno, si fermano in città, a Milano, auto e moto, sono diverse le iniziative e le manifestazioni organizzate nelle strade cittadine proprio per insegnare ai piccoli, giovani, e meno giovani, a godere dell’aria aperta, divertendosi e scoprendo le bellezze della propria città.

Il traffico si fermerà dalle 10 alle 18 in tutto il territorio cittadino e potranno circolare solo le auto elettriche, i veicoli muniti di contrassegno per persone con disabilità, i mezzi di Forze di Polizia, Forze armate, Vigili del Fuoco e Protezione civile, i mezzi del car sharing, i mezzi di servizio e assistenza per il bike sharing, i taxi, i veicoli di soccorso e ambulanze.

Saranno però potenziate le corse delle metropolitane e si potrà circolare per l’intera giornata nell’area urbana con un unico biglietto singolo all’interno della rete urbana gestita da Atm. L’agevolazione sarà estesa alle linee extraurbane gestite dalla stessa azienda.

Tra le iniziative in programma oggi in città, l’evento principale è il Festival del Riuso e del Baratto, che si terrà in piazza Beccaria dalle 10:30 alle 17:30. La manifestazione è stata organizzata da Federambiente, Amsa e Rete Operatori dell’Usato. Dalle 10 alle 12, poi, presso i giardini di Cilindro, le scrittrici Carla Bernardi e Lalla Fumagalli spiegheranno in modo dettagliato la storia, le architetture e le specie botaniche presenti nel luogo, mezzogiorno chi vorrà potrà anche dedicarsi ad un picnic sul prato, mentre dalle 10:30 alle 18:30 a Palazzo Marino ci sarà l’iniziativa ‘Bambino in musica’, una festa, alla quale possono partecipare tutti i bambini.

Inoltre, dalle 10:15 alle 18:30 è in programma una biciclettata, per scoprire i navigli del capoluogo lombardo, facendo tappa alla mostra fotografica ‘Naviglio, cuore di Milano’. Il percorso è di 7 chilometri e impiegherà circa due ore.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il