BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mac OS X Mavericks: novità e data uscita in Italia presentate alla WWDC 2013 di ieri

Nuovo sistema operativo Mac OS X Mavericks: le novità



In occasione della WWCD che si è tenuta ieri a San Francisco, Apple ha presentato il nuovo sistema operativo per Mac, l'OS X 'Mavericks'. A presentarlo è stato Craig Federighi, il responsabile dell'ingegneria di Apple, che tra le novità di Mavericks ha innanzitutto citato i display separati con la gestione individuale di ogni schermo; e il browser Safari che diventa più social con i link condivisi.

Grazie alle innovazioni, secondo Federighi, Mavericks arriva a utilizzare il 72% in meno del processore. Una delle altre caratteristiche è l'aggiunta della possibilità di lavorare su più schermi.

“Uno dei maggiori problemi che abbiamo avuto con il nuovo sistema operativo Mac è stato il nome: dopo aver usato Panther, Leopard e Mountain Lion, il pericolo era quello di finire i nomi dei gatti”, ha affermato Federighi.

“Avevamo pensato a Sea Lion ma poi la scelta è ricaduta su Mavericks, località di surf nel nord della California”. Maverick è il nome in codice di Mac Os X 10.9, disponibile immediatamente in preview per gli sviluppatori e per tutti, Italia compresa, nel corso dell'autunno.

“E' la nostra versione migliore e include iBooks e Maps, e un Safari tutto nuovo” ha anche aggiunto Federighi, precisando che Mavericks presenta oltre 200 novità. “Il Mac ha superato regolarmente il mercato PC, e OS X continua a essere il sistema operativo più innovativo e intuitivo al mondo' sottolinea Federighi.

OS X Mavericks introduce nuove funzioni, come i Tag che sono un nuovo efficace modo di organizzare e trovare facilmente i file su proprio Mac e su iCloud. Mavericks rende ancora più semplice ed efficace l'utilizzo di più monitor contemporaneamente”.

Apple dichiara di aver introdotto nella nuova versione il miglioramento della gestione della batteria e della sua durata, Finder Tag e Tab, la disponibilità di Mappe su Mac, in modo da poterle visualizzare in Mail, Contatti e Calendario, e quella di iBooks, il supporto per display multipli in ambito professionale e una nuova versione di Safari.

Altra novità del sistema operativo è il Portachiavi iCloud, che memorizza le informazioni di accesso ai siti web, i numeri delle carte di credito e le password delle reti Wi-Fi, inviandole in modalità protetta a tutti i dispositivi dell'utente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il