BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Decreto del Fare: entro Giugno novità su lavoro, energia, iva, imu, riforma catasto

Nuove proposte governo per giugno: cosa prevedono



Iva, Imu, energia, lavoro, semplificazioni, delega fiscale compresa la riforma del catasto: queste le misure contenute nel nuovo pacchetto di provvedimenti, con uno o due decreti da varare entro giugno.

All'ipotesi di alleggerire le bollette elettriche di famiglie e imprese dai cosiddetti oneri impropri (Cip 6, bonifiche dei siti nucleari, agevolazioni per le rinnovabili), si accompagnerà un decreto ‘del fare’, con la defiscalizzazione e la decontribuzione per le assunzioni dei giovani.

Al Consiglio europeo del 27-28 giugno, dedicato all'occupazione giovanile, il governo si presenterà con questo pacchetto approvato dal Consiglio dei ministri. Sull’Iva che dovrebbe aumentare il primo luglio, il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, assicura che il governo manterrà gli impegni presi, sia sull'aliquota che sull'Imu, che rimane, quest’ultimo, il nodo più ingarbugliato da sciogliere, con il Pdl che si batte per la sua abrogazione, mentre Saccomanni e lo stesso Letta preferirebbero una rimodulazione che esentasse le fasce deboli.

A luglio, inoltre, il governo presenterà in Parlamento la delega fiscale che contiene la riforma del catasto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il