BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 7 con iTunes Radio: la musica di Apple

Lanciato iTunes Radio: cos’è e cosa offre la novità Apple



E' stato completamente rivisto iOS7, migliorato lo stile per offrire un aspetto più chiaro e semplice, con una nuova interfaccia che fa apparire il telefono più grande in modo da sfruttare l'intero schermo, ricco di grandi novità, fra cui Control Center, Centro Notifiche, Multitasking migliorato, AirDrop, app Immagini migliorata, Safari e Siri, e introduce iTunes Radio, un servizio di Internet radio gratuito basato sulla musica che gli utenti ascoltano su iTunes.

iOS 7 sarà disponibile questo autunno come aggiornamento software gratuito per iPhone 4 e modelli successivi, iPad 2 e modelli successivi, iPad mini e iPod touch.

Una delle grandi di iOS7, come accennato, è iTunes Radio, un servizio di Internet radio gratuito che offre oltre 200 stazioni. Quando l'utente si sintonizza su iTunes Radio dall'iPhone, iPad, iPod touch, Mac, PC o Apple TV potrà accedere a stazioni ispirate alla musica che ascolta abitualmente, a Stazioni in Evidenza curate da Apple e a stazioni suddivise per genere, personalizzate in base ai suoi gusti.

iTunes Radio cambia in base alla musica che l'utente ascolta e scarica e più si usa iTunes Radio e iTunes, più la radio capisce cosa piace ascoltare all’utente e personalizzata la musica. PEr personalizzare stazioni in base alla musica che si vuole ascoltare o creare una propria playlist, basta cercare gli artisti, i brani o i generi, e iTunes Radio costruirà una stazione su misura basata sulle scelte dell'utente.

iTunes Radio offre anche la possibilità di ascoltare migliaia di nuovi brani ogni settimana e musica in esclusiva di artisti, sia emergenti che famosi, prima di sentirli in qualsiasi altro luogo. iTunes Radio sarà disponibile in autunno.

Con il lancio di iTunes Radio, Apple entra a pieno titolo nel mondo dello streaming musicale sfidando i grandi protagonisti del settore come Pandora, Spotify, Deezer, Rdio, Play.me.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il