Luca Parmitano: foto e video dallo spazio dell'astronauta italiano

Le splendide immagini mostrate dallo spazio da Parmitano



Ci sta facendo conoscere le meraviglie del nostro pianeta dallo spazio e ci sta regalando immagini esclusive e suggestive di un mondo sconosciuto quasi a tutti tranne che a lui, l’astronauta Luca Parmitano, e colleghi che hanno, e hanno avuto, la fortuna di ‘volare’ nello spazio.

Dopo la suggestiva foto della Sicilia vista dallo spazio, Luca Parmitano ha mostrato dallo spazio un'altra bellissima immagine del cielo che rappresenta, come lui stesso ha scritto su Twitter, ‘Nubi nottilucenti che catturano i primi raggi di sole all'alba’.

Le bellissime nubi luminescenti notturne, presenti in Mesosfera e che sono visibili solamente dallo spazio, che Parmitano ci ha svelato, sono delle formazioni di cristalli di ghiaccio e polveri infinitesimali che all’alba riflettono i raggi del sole e che sfrecciano a 300kmh tra i 50 e gli 80 km di altezza. Ogni mattina quindi si ripete lo stesso spettacolo.

Non solo foto, perché Parmitano racconta sul suo blog i primi giorni trascorsi in orbita, la necessità di abituarsi all'assenza di peso, il fatto di non avere direzioni, di potersi muovere a 360 gradi e concedersi un pò di relax dopo una lunga giornata, “sperando di non disturbare troppo”.

E poi confessa: “Adattarsi a vivere in assenza di peso può essere divertente ma è una sfida costante. Le normali leggi di fisica che diamo per scontate non sono più applicabili e il prezzo da pagare è la sensazione di essere continuamente in ritardo: con le operazioni, con le chiamate, persino con il proprio corpo”.  L'astronauta si è anche cimentato in un'interpretazione di un classico della canzone siciliana. Il video è su Repubblica TV.


Per visualizzare le foto cliccare qui:

http://daily.wired.it/foto/2013/06/05/foto-parmitano-stazione-spaziale-internazionale-231456.html


Per visualizzare il video cliccare qui:


http://video.repubblica.it/rubriche/la-fotografia/merlo-la-sicilia-vista-dalla-iss-oltre-le-nuvole-e-geografia-senza-storia/131489/129996?ref=search

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il