BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Facebook anonimo ritorna online: migliaia di attivisti erano a rischio nel mondo

Riattivato accesso anonimo sul social network: la situazione



Accedere a Facebook in forma anonima non è stato possibile per un po’ perché il social network ha bloccato questa possibilità a causa dell'incompatibilità del social network con software come Tor, per celare le proprie reali identità.

Questa situazione avrebbe messo in pericolo migliaia di attivisti politici presenti nei Paesi dove Facebook è vietato e non è prevista la libertà d'espressione e di circolazione delle idee.

La notizia del blocco era stata diffusa martedì dal sito Arabcrunch.com, secondo cui il social network di Mark Zuckerberg aveva vietato l'accesso, il login, al browser Tor, un browser gratuito che consente di navigare senza lasciare tracce.

Secondo Arabcrunch, non poter più usare  il social network con Tor significa ‘che le loro identità possono essere svelate’. Poi, però, Facebook ha riattivato l'accesso con Tor, spiegando imotivi del blocco.

Un portavoce del social network ha, infatti, spiegato che ‘I sistemi di sicurezza di Facebook avevano rilevato attività automatizzate sospette da parte di un numero significativo di exit node di Tor.

Mentre questo problema veniva analizzato, Facebook ha sospeso temporaneamente l'accesso attraverso gli exit node per tutelare gli utenti. La questione è stata ora risolta e l’accesso di Tor a Facebook ripristinato’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il