BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Seconda prova tracce maturità 2013 oggi

Latino al classico, matematica allo scientifico: al via la seconda prova della Maturità 2013



Latino al Liceo Classico, matematica allo Scientifico, lingua straniera al Linguistico, disegno geometrico, prospettiva, architettura all’Artistico, pedagogia al Pedagogico, economia aziendale all’Istituto tecnico commerciale (ragionieri), tecnologia delle costruzioni all’Istituto tecnico per geometri, psicologia generale e applicata all’Istituto professionale per i servizi sociali, alimenti e alimentazione all’Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: sono queste alcune delle materie della seconda prova d’esame di Maturità 2013.

Per la diretta live sull'uscita delle tracce ufficiali ed eventuali soluzioni seguire http://www.webmasterpoint.org/news/seconda-prova-maturita-2013-tracce-soluzioni-svolte-domande-e-risposte-diretta-live_p52848.html.

Anche oggi, dunque, i 491.491 maturandi saranno impegnati a cimentarsi in un'altra prova d'esame dopo quella di italiano di ieri che ha suscitato non poche polemiche e commenti discordanti. Pomo della discordia sarebbe stata soprattutto la traccia su Claudio Magris, scrittore dei nostri tempi e di cui p stato proposto un estratto de 'L’infinito viaggiare'.

Si tratta di una raccolta di brevi scritti di viaggio, ricordi e appunti autobiografici che vanno dal 1981 al 2004. La scelta del Ministro di proporre Magris ha lasciato sgomenti molti studenti, perchè, per la prima volta nella storia degli esami di Stato, è stato chiesto ai maturandi di lavorare non solo su un autore ancora in vita, ma anche quasi per nulla studio tra i banchi di scuola.

E mentre il ministro dell’Istruzione Carrozza si dice soddisfatta della scelta dei temi delle tracce, perplessi sono rimasti moltissimi studenti che, comunque, se la sono cavata. Ora si attendono le tracce della seconda prova di oggi. Per quanto riguarda la versione di latino proposta agli studenti del liceo classico tra gli autori che si pensa possano uscire spiccano Quintiliano, Tacito e Cicerone.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il