BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 8.1: le novità dell'aggiornamento alla Build Developer Conference 2013 Microsoft

Debutto ufficiale domani per il nuovo sistema operativo di Microsoft: le novità annunciate



E’ in programma per domani, mercoledì 26 giugno, l'appuntamento annuale degli sviluppatori Microsoft, la Build Conference, organizzata annualmente a San Francisco e dedicata agli sviluppatori che utilizzano Windows, Windows Phone e altre tecnologie della casa di Redmond, e che vedrà come protagonista, come da tempo atteso, Windows 8.1, Blue, l'aggiornamento del sistema operativo di Microsoft.

Le novità annunciate per il nuovo sistema operativo sono il ritorno del tasto Start, e miglioramenti nell'interfaccia e nelle performance, suggeriti anche dagli utenti.

Per questo motivo l'azienda ha lanciato un concorso per 'hacker': chi riesce a individuare falle e soluzioni per il nuovo sistema operativo vince fino a 150mila dollari.

Sarà, dunque, migliorata l’esperienza d’uso soprattutto in ambito desktop ma verrà anche migliorata l’interfaccia utente Modern UI arricchendola di nuove applicazioni e funzionalità. Il ritorno del tasto Start servirà solo per accedere allo screen con le live tile e non per aprire il vecchio menu.

Il tasto Start tornerà sotto forma di un logo, sempre in basso a sinistra e accanto ad esso si potranno visualizzare i collegamenti ai programmi preferiti come nella vecchia barra delle applicazioni.

Da un punto di vista grafico, si potranno scegliere le dimensioni delle tile e si avrà maggiore possibilità di personalizzazione, con sfondi anche animati e le Live Tiles.

Le novità, però, non finiscono qui perché il nuovo aggiornamento di Windows 8.1 si propone anche di salvare i file dell'utente direttamente su Skydrive, in modo che i documenti possano essere recuperabili da qualunque altro dispositivo che abbia accesso all'account Windows dell'utente, come altri Pc ma anche tablet e smartphone, in perfetto stile Cloud.

Domani, durante la conferenza Build, verrà rilasciata pubblicamente una versione preview scaricabile liberamente da tutti e sarà disponibile anche in versione RT per i tablet pc Surface e per tutti i tablet dotati di processori ARM. Grazie ai miglioramenti in arrivo con l'aggiornamento, il nuovo sistema operativo di Redmond è ritenuto adeguato per essere  utilizzato nelle aziende, molte delle quali usano ancora Windows Xp.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il