BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito: migliori offerte Giugno 2013 aggiornate. Confronto tassi interessi più alti

Convenienza conti deposito: il migliore da scegliere a giugno



Molti italiani per mettere al riparo la propria liquidità scelgono come prodotti cui affidarsi i conti deposito, da sempre considerati convenienti, perché sicuri e capaci di garantire buoni rendimenti, anche se dal primo gennaio 2013 l'imposta di bollo è salita, passando dallo 0,10% allo 0,15% annuo sulle somme depositate, con un minimo di 34,2 euro.

Molti hanno pensato che con l’aumento dell’imposta di bollo sui conti deposito la loro convenienza sarebbe venuta meno e gli italiani li avrebbero preferiti sempre meno, soprattutto per il fatto che prima l'onere era pari a soli 1,81 euro per ogni comunicazione alla clientela e veniva pagato dalle banche, cosa che invece non accade più.

Sono diverse le offerte attualmente convenienti di conti deposito per il mese di giugno, dal Conto su IBL vincolato di IBL Banca che per un vincolo di 12 mesi prevede degli interessi sul conto al 3,25% lordo, per un importo minimo di deposito di almeno 5.000 euro; al conto Deposito Sicuro Vincolato di Banca Marche, che, per somme vincolate a 12 mesi, offre un tasso lordo al 3,70%; al Conto Rendimax Vincolato di Banca Ifis che per somme vincolate a un anno garantisce un tasso d’interesse lordo del 3,35%.

Ma le offerte non finiscono qui: tra le migliori offerte spicca anche quella del conto deposito di Banca Mediolanum, che offre un tasso d’interesse annuo lordo del 2,80% per i vincoli a 12 mesi (netto 2,24%). Il conto è zero spese, prevede il pagamento dell’imposta di bollo di 30 euro ma non occorre l’apertura di un conto corrente associato.

C’è il conto CashPark Vincolato di Fineco, attivabile nel proprio conto corrente Fineco, che offre interessi su depositi vincolati da 3 a 24 mesi. Questo conto offre un tasso del 2,00% lordo a 12 mesi, prevede il pagamento dell’imposta di bollo (34,20 euro all’anno); l’apertura di un conto corrente associato e l’estinzione anticipata ma con perdita degli interessi maturati al tasso base dell’1,00%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il