BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cloud Computing: il mercato in Italia in crescita vale 493 milioni di euro

Imprese italiane investono sempre più nel Cloud: gli ultimi dati



Cloud computing che passione: crescono in Italia, notevolmente, infatti, le aziende che decidono di investire nel Cloud, la nuvola dei dati digitali.

Secondo l'ultimo rapporto dell'Osservatorio Cloud & ICT as a Service, le grandi imprese stanno puntando sempre di più sul Cloud Computing, tanto che tale mercato oggi vale 493 milioni di euro, in crescita dell'11% rispetto al 2012.

Mariano Corso, Responsabile Scientifico dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service, ha spiegato che il successo di tale sistema dipende dal fatto che “Il Cloud Computing rappresenta un modello che offre l’opportunità di recuperare produttività e creare le condizioni per lo sviluppo e l’innovazione, consentendo al contempo di diminuire i costi, razionalizzare le infrastrutture e migliorare i tempi di risposta”.

Secondo i dati dell’Osservatorio, la spesa delle grandi imprese cresce per il Cloud è cresciuta del 12% mentre nelle piccole e medie imprese la crescita è del 16%.

Più in dettaglio, la spesa complessiva per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (Ict) cresce solo nel 13% dei casi, quella per avere un sistema che consente di salvare file su server esterni cresce nel 54% per il 'public cloud', e nel 50% per il 'private cloud'.

Nonostante i dati che confermano la crescita del settore Cloud, lo sviluppo della nuvola resta inferiore alle aspettative di analisti ed esperti: l’Italia, infatti, cresce l'8% in meno dei Paesi più evoluti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il