BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma lunedì 8 Luglio 2013 trasporti. Orari e fasce garantite

Nuovo blocco mezzi pubblici a Roma: chi aderisce



Lunedì 8 luglio si terrà un nuovo sciopero dei mezzi pubblici a Roma: la Cotral Spa ha annunciato lo sciopero dei trasporti sottoscritto dalle sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti, con inizio alle 8:30 e fino alle 16:30.

In queste otto ore di stop, incroceranno le braccia il personale di movimento e quello di servizio presso le biglietterie, con la conseguenza che saranno sospese tutte le corse rientranti nella medesima fascia oraria.

Aderiscono allo sciopero anche tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi e il personale della trazione a turno fisso. Il servizio riprenderà regolarmente dopo le 16:30 con partenze dai depositi o dalle rimesse.

Non partecipano allo sciopero i guardiani, gli addetti si servizi di sicurezza, ai centralini telefonici, e gli addetti alla portineria, i capi tecnici centrali, i capi di movimento centrali, gli ingegneri centrali.

Lo sciopero di lunedì 8 luglio, arriva dopo quello del 24 giugno che aveva previsto 24 ore di stop dei mezzi pubblici, segno che le proteste nella Capitale si stanno facendo sempre più frequenti, tanto che il Codacons ha annunciato di voler presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Roma per dare il via ad un'indagine che valuti se questi blocchi eccessivi possano nascondere reati, come l'interruzione di pubblico servizio, a danno dei cittadini, visto che i romani “sono letteralmente esasperati dai continui scioperi che si susseguono nei trasporti pubblici”, come ha spiegato il presidente Carlo Rienzi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il