BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Mercati emergenti 2013: su quali borse è meglio investire. Previsioni Luglio 2013 per prossimi mesi

Boom dei Paese emergenti in questo 2013: andamento mercati e previsioni



Rappresentano la nuova frontiera di investimento, soprattutto in un momento di volatilità e incertezza economica come quello attuale: sono i mercati emergenti.

Secondo i dati di Bloomberg sui migliori andamenti delle borse mondiali  in questo primo semestre del 2013, le performance più interessanti sono quelle registrate in Sud America, Africa e Medio Oriente.

In testa alla classifica c’è la Borsa del Venezuela, che in valuta locale registra un boom del 159%, ma che diventa un più contenuto +80% considerando il cambio in euro. A seguire il Gse Composite Index del Ghana, con un +50% (57% in valuta locale), grazie all’incipiente estrazione di petrolio, che ha dato vita a un boom economico del paese. Il pil è atteso in crescita del 7,7% quest’anno, ma pesa negativamente anche l’inflazione all’11% e il deprezzamento di circa il 7% del cedi, la valuta locale.

Terzo posto per Dubai, con un +42%, derivante dal comparto immobiliare e bancario. Cresce anche il Qe Index del Qatar del 17%, ai massimi dal 2008, grazie alla promozione della sua borsa a mercato emergente da parte di Msci.

Secondo CorrierEconomia, si candidano a crescere in futuro Cina, India e Sud Est asiatico, dove avranno la meglio le azioni di banche e consumi locali. Secondo gli analisti di Pioneer Investments, i paesi emergenti costituiscono una realtà eterogenea in cui il fattore discriminante è rappresentato dalla reale capacità dei politivi di realizzare riforme strutturali in grado di sfruttare le potenzialità di sviluppo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il