BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Assicurazioni auto: novità e cambiamenti. I piani e ipotesi del Governo Letta

Rc auto troppo alte in Italia. Presto riforma assicura governo



Mentre l'Italia è risultato il Paese dove si registrano le più alte tariffe di Rc auto, da un'indagine dell'Ivass, che ha constatato come i costi delle assicurazioni offerti alle automobiliste sono saliti anche a due cifre, con picchi del 12% per le appena patentate, tanto da indurre la Commissione europea ad aprire un'indagine che si aggiungerebbe all'istruttoria già avviata dall'Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato su possibili ostacoli al plurimandato, sono in arrivo novità nel settore.

Il sottosegretario allo Sviluppo Economico Simona Vicari ha spiegato che “per la riforma è già attivo allo Sviluppo un tavolo di confronto. Si dovrebbe arrivare a ottobre a un decreto che potrebbe essere un collegato o viaggiare in parallelo alla Legge di Stabilità”.

Obiettivo della riforma sarà quello di allineare le tariffe assicurative tra nord e sud e verificare l’attuazione delle norme sui plurimandatari. Novità che potrebbe contribuire ad abbassare il costo dell'assicurazione dell'auto potrebbe essere la scatola nera.

Favorevole si è detto anche il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato. La scatola nera è un dispositivo installabile su richiesta dalle compagnie di assicurazioni auto sui veicoli che permette il rilevamento del comportamento alla guida dell'automobilista e di tutelare gli stessi in caso di sinistri.

La scatola nera in auto funziona come quelle degli aerei: per ‘memorizza’  tutte le informazioni indispensabili a conoscere la dinamica di un incidente.

La possibilità di installare una scatola nera a bordo di auto è stata stabilita dal decreto liberalizzazioni del 2012, per ridurre i premi delle Rc Auto nei casi in cui l'automobilista decidesse di installarla e far seguire il suo comportamento alla guida.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il