BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero benzinai stasera martedì 16 Luglio 2013:come,dove e quando.Dove trovare distributori aperti

Benzinai chiusi su autostrade. In città resteranno aperti. Orari



Nuovo sciopero dei benzinai in vista a partire dalle 22 di questa sera, martedì 16 luglio, e in vigore fino alle 9 di venerdì 19 luglio.

Lo sciopero è stato indetto dalle organizzazione Faib, Fegica e Anisa, che rivendicano impegni assunti con Intese formali sottoscritti in sede istituzionale disattesi; e norme di legge violate; l'imposizione prezzi dei carburanti più alti d'Europa, volumi di vendita in progressiva picchiata dal 2008; livello di royalty aumentati di oltre il 700% in 10 anni; accordi collettivi economici scaduti mediamente da più di quattro anni.

Lo sciopero dei benzinai si terrà nelle aree di servizio poste lungo tutte le tratte autostradali, tangenziali e raccordi compresi. I n città, invece, dovrebbero rimanere aperti.

Intanto l'Autorità Garante per gli scioperi nei servizi di pubblica utilità ha convocato per mercoledì pomeriggio le compagnie petrolifere (Eni, Shell, Q8, Api, Tamoil, TotalErg, Esso) e il concessionario di Autostrade, nel tentativo di riattivare la trattativa con i sindacati dei benzinai.

Il ministro allo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, ha invece annunciato: “Ho già predisposto un richiamo ai petrolieri in cui chiedo di tener conto della situazione particolare del nostro paese. Stiamo predisponendo un richiamo affinché non ci siano aumenti (della benzina) nella stagione in cui c’è maggior consumo”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il