BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Carte di credito migliori Luglio-Agosto offerte estate 2013: confronto.Sono soprattutto le prepagate

Le migliori carte prepagate di questa estate. Costi e vantaggi



E' un sistema di pagamento cui in molti oggi si rivolgono perchè cresce la diffusione delle carte di credito, soprattutto delle prepagate. La carta di credito viene rilasciata da una banca o da un ente finanziario e l'utilizzo della disponibilità della carta varia in funzione dell'affidabilità del cliente stesso.

La carta di credito permette di regolare il pagamento successivamente all'acquisto, per cui quando si procede con un acquisto, si paga, ma l’addebito sulla propria carta di credito sarà effettuato nel mese successivo. Sulla carta sono riportati le generalità del titolare, il numero della carta e la sua scadenza e il titolare è tenuto a porre la propria firma nello spazio predisposto.

Tra le tipologie di carte di credito disponibili ci sono le prepagate. Queste carte di pagamento si differenziano dalle carte Bancomat e carte di credito perchè non sono collegate ad un conto corrente.

Le carte prepagate utilizzano solitamente gli stessi circuiti delle carte di credito (i più utilizzati sono Visa Electron e MasterCard) e, in Italia, il maggiore utilizzo delle carte prepagate è per gli acquisti su internet. Con la carta prepagata in si può spendere fino alla somma ricaricata sulla carta, anche se talvolta il saldo può andare in negativo.

La carta prepagata più diffusa in Italia è la Postepay, con circuito Visa Electron, distribuita dalle poste. Per questa carta il costo annuale è pari a 1,7 euro. Il canone si paga solo il primo anno ed ammonta a 5 euro. La commissione per il prelievo è di 1 euro ad operazione.

Sulla carta non è possibile caricare più di 3.000 euro. Secondo il portale di confronto Supermoney, per chi viaggia all'estero, le tre offerte di carta prepagata migliori sono IW bag di IWBank, carta prepagata a zero costi di attivazione, non prevede alcun costo di canone, con commissioni di prelievo di 1,9 euro e la spesa massima mensile può arrivare fino ai 3 mila euro.

Al secondo posto c’ Enjoy di Ubi Banca Popolare di Bergamo, carta conto del circuito Mastercard, con un costo annuale di 0,7 cent di euro, un canone annuale di 2 euro solo per il primo anno di attivazione e non prevede alcun costo per i movimenti.

Il prelievo massimo mensile è di 3500 euro. Infine, troviamo l’offerta  Kalixa di Vincento, prepagata del circuito MasterCard, con un costo annuale di 1,7 euro, un canone di 5 euro solo per il primo anno, commissioni di prelievo di 1,75 euro e la spesa massima mensile arriva fino a 7 mila euro. La ricarica mensile massima è invece di 300 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il