BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Assicurazione auto 2013: come risparmiare. Dieci consigli davvero utili

Rc auto care: come risparmiare?



I prezzi delle assicurazioni auto in Italia sono risultate dagli ultimi dati tra le più alte e così mentre il governo si impegna ad attuare cambiamenti nel settore, per risparmiare sarebbe bene seguire qualche accorgimento.

Per quanto riguarda innanzitutto le novità che potrebbero arrivare in autunno, il sottosegretario allo Sviluppo Economico Simona Vicari ha annunciato un nuovo piano del governo per “Parificare le tariffe assicurative tra nord e sud, verificare l’attuazione delle norme sui plurimandatari, insomma intervenire sul settore assicurazioni, rc auto in primis  perché tutti si dicono scandalizzati ma non cambia mai niente”.

E garantisce: “Si dovrebbe arrivare a ottobre a un decreto che potrebbe essere un collegato o viaggiare in parallelo alla Legge di Stabilità”. Tra gli impegni del governo anche quello di innalzare il limite alla circolazione del contante, dagli attuali 1.000 a 3.000 euro, verificare l’attuazione delle liberalizzazioni e procedere alla legge sulla concorrenza in stretto coordinamento con l’Antitrust.

Nell'attesa che qualcosa cambi sul serio, per risparmiare è bene seguire qualche regole, come per esempio utilizzare uno dei numerosi siti Internet (Segugio.it, Assicurazione.it, Facile.it,, 6sicuro.it ecc.) che mettono a confronto in maniera automatica diversi preventivi di numerose compagnie assicurative online e che permettono, in base alle proprie esigenze e abitudini, di scegliere quelle migliori, più convenienti e che meglio si adattano allo stile del guidatore.

Nella scelta che si fa, è bene valutare anche il fatto che alcune compagnie assicurative offrono la possibilità di attivare convenzioni con alcuni carrozzieri. Anche il metodo di pagamento influisce sul costo finale: pagare con carta di credito, per esempio, permette di risparmiare anche il 10%, ma anche saldare l'intera cifra in un'unica soluzione evita di far salire ulteriormente il prezzo della polizza.

Anche la classe di Merito CU potrebbe far risparmiare qualcosa sul prezzo finale dell’rc auto. Insieme alla CU, influisce sui costi di assicurazione l'età del conducente.

Per risparmiare al massimo ed è preferibile scegliere la guida esclusiva, attivabile se il contraente della polizza è anche il proprietario del veicolo e conducente abituale, oltre che unico guidatore.

Alcune compagnie prevedono anche l’opzione Guida esperta, per guidatori con età superiore ai 25 i ai 28 anni, e la Lista guidatori, che consente di specificare i nomi di tutti coloro che potranno guidare l’auto.

Se poi si riesce a dimostrare di essere guidatori virtuosi, e cioè può dimostrare di avere tutti i punti della patente, di non aver mai avuto sospensione della patente negli ultimi 5 anni, di non guidare in stato di ebbrezza, potrebbe ricevere sconti da alcune compagnie.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il