BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito Agosto 2013: le nuove offerte

I migliori conti deposito di agosto 2013: quale scegliere



I conti deposito presentano tassi di interesse molto più alti rispetto ai conti correnti tradizionali e sono investimenti che non presentano particolari rischi perchè sono assicurati dal fondo interbancario di tutela dei depositi.

I conti deposito possono essere liberi e vincolati: i primi permettono di avere sempre disponibilità del denaro depositato; mentre un conto deposito vincolato permettono poi di ritirare i propri risparmi solo alla scadenza del periodo di vincolo, da 1 a 36 mesi, con rendimenti più alti dei conti deposito liberi e crescenti in base ai mesi di vincolo stabiliti.

Tra le migliori offerte di conto deposito per questo mese di agosto 2013, volendo investire da 1.000 a 5.000 euro, partendo da un vincolo 12 mesi, spiccano Deposito Sicuro Vincolato di Banca Marche, che ha interessi al 3,50% lordo (2,56% netto) per un guadagno di 105,8 euro annui, per un minimo di 5mila euro investite.

L’imposta di bollo in questo caso è a carico del cliente; e Rendimax posticipato Top di Banca Ifis, novità disponibile dal primo agosto 2013, che garantisce un rendimento del 3,10 % lordo, cioè il 2,48 % netto. In questo caso, l’imposta di bollo è a carico della banca e gli interessi sono corrisposti in via posticipata.

Per i vincoli a sei mesi, la migliore offerta è quella di Deposito sicuro di Banca Marche, che offre un rendimento netto del 2,56% per un capitale minimo investito di 5.000 euro. L’imposta di bollo è però a carico del cliente.

A seguire troviamo Conto Rendimax di posticipato Top a 6 mesi, che offre un tasso netto dell‘1,80% per un capitale minimo di 1.000 euro. Imposta di bollo e altre spese in questo caso sono a carico della banca. Tra i migliori conti deposito non vincolati ad agosto 2013 ci sono Conto su Ibl di Ibl Banca, che ha un rendimento netto dell‘180% per 5.000 euro di investimento minimo e imposta di bollo a carico della banca; e Conto forte di Banca Mediocredito, che offre un rendimento dell’l’1,62% netto di interessi, senza vincoli di capitale minimo e con imposta di bollo a carico dell’istituto di credito.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il