BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità e vecchiaia: nuova scintilla che potrebbe modificare Riforma Fornero

Quota 96 e modifiche pensioni Fornero: le ipotesi al vaglio del governo



Tutto tace per quanto riguarda modifiche reali alle pensioni, la discussione sulle ipotesi da discutere a settembre è slittata ma una possibilità di cambiamento all’orizzonte potrebbe prospettarsi con la decisione sui pensionandi appartenenti alla cosiddetta quota 96.

Si tratta dei pensionandi della scuola che avrebbero avuto le carte in regola per andare in pensione secondo le regole previgenti l’entrata in vigore della riforma Fornero ma che, a causa delle nuove norme che non hanno tenuto conto della specificità del comparto scuola e del fatto che l’uscita dal lavoro nel mondo della scuola non coincide con l’anno solare, cioè dicembre, ma con l’anno scolastico, e quindi settembre, si sono ritrovati impossibilitati a lasciare il lavoro.

Si prospetta per loro la possibilità di andare in pensione con le vecchie regole e se questa ipotesi diventasse realtà potrebbe rappresentare una nuova speranza per molti. Manuela Ghizzoni, esponente politico del PD e deputata alla Commissione Cultura, ha ribadito l'importanza di 'un decreto d’urgenza del governo, stiamo lavorando anche in queste ore per raggiungere questo obiettivo”.

Intanto il Ministro D’Alia, al prossimo Consiglio dei Ministri, porterà una proposta che vorrebbe spostare i requisiti della Legge Fornero per accedere alla pensione di vecchiaia, anche ai dirigenti scolastici, ai docenti e al personale amministrativo, tecnico ed ausiliario purchè abbiano, successivamente al 31 dicembre 2011 ed entro il 31 agosto 2012, i requisiti anagrafici e contributivi richiesti dalla normativa.

Se tale modifica venisse approvata, l’accesso alla pensione sarà possibile anche a quel personale scolastico che abbia raggiunto i richiesti requisiti entro il 31 agosto 2012.

Ciò significa che chi avrà dunque raggiunto requisiti alla data del 31 agosto 2012, dal primo settembre 2013 potrà accedere alla trattamento pensionistico esattamente secondo procedura antecedente la normativa Fornero.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il