BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Letta: ultime notizie aggiornate ad oggi. Sono giorni cruciali

Al rientro dalle ferie, dopo ferragosto, il CdM dovrebbe varare la Quota 96.



Si lavora anche in questi giorni a ridosso del ferragosto per le modifiche che il governo Letta sta preparando in merito alle pensioni e in vista del prossimo consiglio dei ministri previsto per il 23 agosto al rientro dalle ferie.

Allo studio degli esperti ministeriali le modifiche alla legge Fornero, il problema esodati e la faccenda “Quota 96” con un occhio rivolto alle stime di vita, età della pensione di vecchiaia, penalità per la pensione anticipata, regime sperimentale per le dipendenti, equità tra generazioni e i diritti acquisiti.

Massima attenzione del governo dunque è stata già annunciata verso la questione esodati, quei lavoratori non salvaguardati a causa di una stima non corretta proprio dalla legge Fornero; mancano ancora le risorse ma le prossime modifiche punterebbero ad assicurare la salvaguardia di una fetta di 20-30 mila lavoratori. Ma le modifiche alla legge Fornero passano anche dalla Quota 96 all’interno del decreto sulla scuola, che come annunciato dall’onorevole De Michelis a “Omnibus” di La7, sarà discussa proprio durante il consiglio dei ministri del 23.

De Michelis ha affermato inoltre che “andare in pensione anche in ottobre non precluderebbe la continuità dell'anno scolastico, come dimostra la consuetudine di nominare molti insegnanti dopo l'inizio delle lezioni”.

Nelle intenzioni del governo Letta dunque c’è fiducia per ottenere un provvedimento che dovrebbe portare con sé l’introduzione di meccanismi di flessibilità e di incentivi e disincentivi per regolare l’uscita dal lavoro. È stato proposto, infatti, di permettere ai lavoratori di andare in pensione prima, a 62 anni, con 35 anni di contributi, a fronte di penalizzazioni che avrebbero determinati tagli proporzionali nell’assegno pensionistico.
L’idea è sostenuta da tempo da Cesare Damiano, esponente del Pd e presidente della commissione Lavoro alla Camera

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il